3° Giornata di andata del 09-10-2021


Reti al 84’ Bucci ( CF ) al 90’ Giampieri (CH)

Nella foto Davide Bucci

S.S. Chiaravalle:

Cecchini, Sposito, Forlani, Lorenzini, Giacomelli, Rossolini, Fioretti( dal 85 D’Urzo), Ramoscelli (dal 73’ Giampieri), Tigano (dal 80’ Rametta) , Rocchetti (dal 65’ Marchi), De Martino

A disposizione: Nucci, Boria, Candelaresi, Costantini,

All. Onorato

Castelfrettese:

Sollitto, Lucchetti, Baldelli, Fratesi, Chierchia, Principi, Mazzarini A. (dal 55’ Beldomenico), Bartolini, Lungarini (dal 71’ Mazzieri), Rango (dal 40’ Polenta), Bucci.

A disposizione. Bellardinelli, Cerioni, Perna, Gabrielli, Beta, Busilacchi.

All.Togni


Arbitro: sig. Andrea Capuccini di Pesaro.


LA PARTITA

Esce imbattuta la Castelfrettese di mister Togni dal difficile campo dei Pini di Chiaravalle nonostante che i biancorossi avevano iniziato ad assaporare la vittoria dopo il vantaggio conseguito al minuto 84 ed in dieci per l’espulsione di capitan Principi per doppia ammonizione al 70’.

Partita combattuta in ogni zona del campo con i locali protesi alla ricerca del gol ma fronteggiati da una coriacea Castelfrettese che non arretrava di un metro nonostante la spinta veemente dei locali.

Poche le occasioni nitide da entrambe le parti ma locali con una netta supremazia territoriale che ha generato solo una serie di calci d’angolo.

Locali ben disposti in campo da mister Onorato, e sorretti dalla forza fisica della linea difensiva che ha tenuto i biancorossi lontani dalla propria porta ma è bastata una illuminazione di Polenta, al debutto stagionale, che ha servito una palla d’oro a Bucci che, dopo aver saltato con un elegante dribbling il portiere avversario depositava la palla in rete tra il tripudio biancorosso,

Finale in forcing dei locali che conquistavano una punizione sul vertice sinistro dell’area di rigore biancorossa e nonostante una folta barriera Giampieri con una conclusione magistrale che aggirava la barriera batteva imparabilmente Sollitto siglando il gol dell’ex che valeva la spartizione della posta.

Soddisfazione comunque in casa biancorossa per aver mosso la classifica ed immagino anche tra i locali per aver evitato la sconfitta sul filo di lana anche se il solito finale nervoso al rientro negli spogliatoi sarebbe da evitare da ogni parte provenga.

I migliori per i frogs ancora Fratesi e Chierchia con una nota per il buon debutto stagionale di Polenta Beldomenico e Mazzieri, mentre per i locali hanno brillato Giacomelli e Di Martino e Giampieri per la splendida conclusione che è valsa il pareggio.

Buono l’arbitraggio del sig. Capuccini di Pesaro.

Categories:

Non ci sono commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.