14° Giornata di andata del 05-02-2022


RetI: al 27’ Beta ( C )

Nella foto L’11 inizale

CASTELFRETTESE

Sollitto, Quercetti (dal 70’ Giuliani), Lucchetti, (dal 85’ Cerioni), Fratesi, Chierchia, Baldelli, Mazzarini T. , Perna (dal 76’ Gabrielli) , Beta, Polenta (dal 90’ Cerioni), Bucci (dal 80’ Beldomenico),

A disposizione. Bellardinelli, Principi, Lungarini, Rango

Allenatore Lorenzo Togni

LE TORRI CASTELPLANIO

Scaloni, Loroni Lo. , Orciani, M. Pierleoni (dal 52’ Mariotti), Menotti (dal 76’ Guiegui), Loroni Le. , Fioretti (dal 69’ Carletti), Orciani, Musumeci, Pacini (dal 69’ Costantini), Corinaldesi.

A disposizione: Mehouaci, Landriscina, Marini.

Allenatore: Cesare Carletti


Arbitro sig. Gianluca Tinti di Pesaro.


LA PARTITA

Finalmente si è tornati in campo dopo 50 giorni di sosta forzata, e già questo fatto di se è troppo importante nella strada intrapresa per uscire finalmente da questa pandemia.

L’incontro era un testa coda con i locali al vertice della classifica e gli ospiti a chiuderla ma, dopo tutto il tempo in cui non si è giocato, è come se i valori si fossero azzerati a causa delle vicissitudini che le formazioni hanno sicuramente affrontato per potersi allenare ed infine schierare una formazione in grado di affrontare l’impegno richiesto.

Per quanto riguarda i Frogs l’assenza a cui mister Togni ha dovuto sopperire è stata quella pesante di Bartolini, ma l’intera squadra tra guarigioni dal virus e quarantene varie ha dovuto reagire con decisione agli handicap che si è trovata ad affrontare.

Veniamo però alla gara con gli ospiti che hanno messo in campo una notevole grinta ed altrettanto dinamismo sorprendendo un po’ la più compassata formazione locale che ha corso un paio di rischi nel primo quarto d’ora con due pericolose conclusioni di Pacini e Corinaldesi dopo due scambi in velocità tra i due.

Era però la Castelfrettese a passare in vantaggio dopo un veloce rovesciamento di fronte con Mazzarini che dal fondo metteva in mezzo per l’accorrente Perna la cui conclusione ribattuta era raccolta da Beta che si girava velocemente e metteva la palla in rete.

Gli ospiti sembravano frastornati dal gol subito e prima Fratesi chiamava ad un plastico intervento Scaloni con una conclusione da fuori area, poi Bucci servito sottomisura da Mazzarini si vedeva respingere la conclusione a ridosso della linea di porta.

La ripresa iniziava con Beta ancora protagonista : prima una conclusione sulla traversa e poi a chiamare in causa Scaloni che volava a deviare in angolo un bel colpo di testa.

Erano quindi gli ospiti a tentare la via della rete prima con Corinaldesi che dopo una insistita azione calciava dal limite senza inquadrare lo specchio, poi al 70’ con Orciani F. che girava pericolosamente di testa verso la porta di Sollitto alzando però la mira.

I locali controllavano senza patemi le sfuriate ospiti con Sollitto che si ergeva a mo’ di gran cerimoniere della sua area prendendo qualsiasi cosa si aggirasse dalle sue parti.

Tre punti importanti perché sono i primi del 2022 e che rappresentano un buon auspicio per le prossime gare che saranno in trasferta: prima a Castelbellino e poi a Santa Maria Nuova.

I migliori per gli ospiti Corinaldesi e Musumeci mentre per i locali Lucchetti, Beta e Mazzarini.


Gli Highlights della partita

Categories:

Non ci sono commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.