13° Giornata di andata del 18-12-2021


RetI: al 68’ Beta ( C )

Nella foto i Frogs in azione

CASTELFRETTESE

Sollitto, Lucchetti, Giuliani( dal 85’ Cerioni), Fratesi, Chierchia, Quercetti ( dal 74’ Mazzieri), Mazzarini

T.,Bartolini, Beta, Beldomenico, Bucci ( dal 77’ Lungarini)

A disposizione. Bellardinelli, Mazzarini A. Polenta

Allenatore Lorenzo Togni

LAURENTINA

Francoletti, Zandri ( dal 65’ Orazietti L.) Francescangeli, Biagioli, Avaltroni ( dal 80’ Ciarloni)

Serafini, Bartolomeoli, Fontana, Aisoni, Conti ( dal 73’ Pallotta) Montanari

A disposizione: Serallegri, Orazietti S., Fraternali, Pisani

Allenatore Sig. Maurizio Renzi


Arbitro sig. sig.Michele Cesca di Macerata.


LA PARTITA

Torna alla vittoria la Castelfrettese e con questi tre preziosissimi punti riconquista la testa della classifica complice la sconfitta del San Costanzo contro il Monserra consentendo alla squadra di mister Togni di concludere in vetta il 2021. 

Soddisfazione platonica e destinata alla statistica ma comunque è un dato di fatto, ed è meritatissimo dai biancorossi e da tutto lo staff che con passione, settimana dopo settimana si impegnano per fare il loro meglio. 

Squadra che purtroppo lamenta qualche defezione tra quarantene e malattie di stagione ma comunque al via cerca subito di impadronirsi della metà dei locali e nei primi venti minuti sembra una sfida tra Tommaso Mazzarini ed il portiere locale, il bravo Francoletti, che in almeno tre occasioni nega il gol al numero 7 biancorosso.

I locali stanno ben coperti nella loro metà campo e si limitano a delle ripartenze ben controllate dal sempre ottimo Chierchia e dal rientrante Giuliani che ha battagliato da par suo con gli avanti della Laurentina.

Ci prova al 30’ anche Bartolini con un bel tiro limite ma senza fortuna e la prima frazione si conclude con il risultato di parità.La ripresa vede i locali più convinti a cercare il vantaggio ed al 4’ riuscivano ad andare in rete ma l’arbitro annullava giustamente per fuorigioco.

Il pericolo scuoteva i biancorossi, oggi fin troppo nervosi, ed era Beta a chiamare in causa il portiere locale che si disimpegnava da par suo.

Nel rovesciamneto di fronte era Montanari, attaccante su cui si appoggia gran parte della manovra dei locali, a concludere alto una pregevole azione.

Il gol della vittoria arriva al 68’ quando Bucci dopo aver ben protetto la palla al limite dell’area appoggiava a Beta che con una violenta conclusione non lasciava scampo a Francoletti.

I locali si riversavano in avanti ma si esponevano al contropiede e Beta aveva una buona occsione per chiudere i conti ma concludeva alto.

Il forcing finale dei locali non faceva che esaltare le doti di Sollitto che con una splendida parata su conclusione ravvicinata metteva in ghiaccio i tre punti.

I migliori per i locali il già citato Francoletti e Montanari per i frogs il monumentale Chierchia e Fratesi ma una nota di merito va anche a Mazzarini ed a Bartolini per il grande impegno profuso.


Gli Highlights della partita

Categories:

Non ci sono commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.