18° Giornata – 3° di ritorno del 05-03-2022


Rete: al 28’ Lorenzini ( CH )

Gabriele Sollitto e Matteo Baldelli

CASTELFRETTESE

Sollitto, Mazzarini T., Cerioni, ( al 77’ Giuliani) Fratesi Lucchetti Baldelli, Quercetti ( al 46’ Lungarini) Bartolini, Beta Gabrielli ( dal 55’ Beldomenico) Bucci

A disposizione. Bellardinelli, Chierchia Sorana Perna Principi Polenta,

Allenatore Lorenzo Togni

MONTEMARCIANO

Cecchini, Lorenzini,Marinangeli Rocchetti Fioretti Rossolini Ramoscelli ( dal 71’ Costantini) Giampieri ( dal 49’ Giacomelli) D’Urzo ( dal 80’ Tigano) Rocchetti ( dal 84’ Boria) Rametta ( dal 77’ Candelaresi)

A disposizione: Orlandoni, Guidi

Allenatore: sig. Riccardo Onorato


Arbitro Sig. Domizi di Macerata


LA PARTITA

La Castelfrettese perde l’imbattibilità tra le mura amiche contro il Chiaravalle che ben dosposto in campo da mister Onorato si aggiudica con merito la posta in palio.

L’inizio della gara era favorevole alla Castelfrettese che con buone manovre conduceva le operazioni fino a colpire la traversa con Gabrielli con un tiro dal limite.

Poi complici alcune incertezze dei locali il Chiaravalle conquistava campo e si rendeva pericoloso dalle parti di Sollitto prima con Rossolini che al 26’ colpiva male di testa a seguito di un calcio di punizione poi al 27’ era Rocchetti a spedire a lato da buona posizione dopo un veloce contropiede.

Il gol avveniva al 28’ quando su calcio d’angolo la palla arrivvava sul secondo palo a Lorenzini che, favorito da una scivolata di Baldelli, batteva con un tiro ad incrociare Sollitto.

La reazione dei locali no era sorretta dalla necessaria lucidità benchè al 45’ Bartolini colpiva la traversa di Cecchini e sulla respinta Beta deppositava in rete di testa ma l’arbitro annullava per fuorigioco.

La ripresa vedeva i locali spingersi in avanti ma senza impenserire Cecchini ed erano anzi gli ospiti a sfiorare il raddoppio al 67’ quando compiva un grande intervento ribattendo la conclusione di Rocchetti giunto a tu per tu con l’estremo difensore locale.

Più niente da segnalare fino alla fine che decretava il meritato successo degli ospiti.

Gara da dimenticare in fretta per i frogs che debbono ritrovare alla svelta le qualità che hanno fin qui contraddistinto il proprio cammino soprattutto quella coesione che non può mancare in una squadra che si rispetti.

I migliori per gli ospiti Davide Rocchetti e Rossolini per i locali Sollitto e Bartolini.


Gli Highlights della partita

Categories:

Non ci sono commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.